Qualsiasi sia la dimensione di un’azienda, un sito web è fondamentale, vediamo ora il perché.

Non si possono avere poi molti dubbi,  avere un tuo sito internet oggi è praticamente obbligatorio. Sono le regole del mercato.

Che tu abbia un’azienda, un’attività di servizi oppure tu sia un libero professionista, devi essere visibile sul web. Non pensare che i tuoi clienti già ti conoscono e sanno come reperirti. Ugualmente, non basarti sul fatto di avere un’attività geolocalizzata; oggi chiunque, anche chi è a pochi passi di te, quando necessita di informazioni sui tuoi servizi fa una ricerca online. Fai in modo che trovi facilmente il tuo sito web.

L’importanza di essere presenti online

A chi è consigliato avere un sito web oggi? La risposta è semplice: a chiunque. Sono veramente poche le professioni per le quali una presenza online non è utile. E nel dubbio, meglio averla in ogni caso. Considera poi che i prezzi per un dominio e una courtesy page sono abbordabili da chiunque.

Ma se ancora hai qualche dubbio, ecco 5 motivi per i quali oggi devi avere il tuo sito web.

1.      L’importanza di un dominio personale

Per aprire un sito web è necessario acquistare un dominio, ovvero l’indirizzo del sito. Ovviamente sceglierete il nome della vostra attività, sperando non sia già preso. Da questo punto di vista, è fondamentale avere un nome unico e riconoscibile, per i liberi professionisti funziona molto bene usare il nome e cognome di battesimo.

Questo significa che sarai riconoscibile senza alcuna possibilità di errore. Inoltre, associato al dominio avrete anche uno o più indirizzi mail. Non sottovalutare questo fatto; è vero che si possono attivare caselle di posta elettronica gratuitamente, ma averne uno con il tuo dominio trasmette una amplificata sensazione di professionalità. E’ praticamente il primo passo per costruire la tua brand identity. Anche su un normale biglietto da visita cartaceo, avere una e-mail con il tuo dominio farà subito una diversa “prima impressione”.

2.      Il tuo spazio online di proprietà

Molti professionisti muovono i primi passi in internet creando delle pagine social. Può essere un’idea per cominciare e avere un punto di riferimento per i clienti mentre si dà vita alla propria strategia. Ma certo non ti puoi limitare a questi. Ricorda che la tua pagina Facebook è, in realtà, di Facebook; e lo stesso ragionamento vale per Instagram o Linkedin. Se hanno un problema queste piattaforme, ce l’hai anche tu. Il sito, invece, è tuo; lo gestisci in prima persona.

3.      Spostare il traffico dai social al tuo sito web

Come detto, la presenza sui social non basta. Pagine e profili devono lavorare in combinata con il tuo sito web. Ricorda che sui social il tuo marchio è offuscato; i clienti non si ricorderanno esplicitamente di te. Se però riesci a dirottare  il traffico sul tuo dominio, avrai cominciato a costruire un rapporto diretto con la clientela.

4.      Reperibilità h24

Il web ha modificato impostazioni di lavoro e vita sociale; tempi e spazi, in internet, sono diversi dal mondo reale. Puoi comunicare con chi è lontano, e puoi farlo sempre. Oggi i clienti si aspettano di poter ricevere informazioni in qualsiasi momento. Vogliono sapere quando sei aperto, se hai un certo prodotto o se stai facendo delle promozioni; e lo vogliono sapere quando hanno del tempo libero, fuori dall’orario di lavoro.

Ovviamente tu non puoi essere reperibile h24, ma il tuo sito sì. Tienilo aggiornato con le ultime novità, e assicurati che il modulo dei contatti sia chiaro e identificabile. Poi risponderai in un secondo momento. Ma un’email inviata a mezzanotte è un primo contatto preso con un potenziale utente.

5.      Posizionamento Google

Questo, va detto subito, non è una cosa che si improvvisa. Non solo non puoi farlo da solo, ma neppure affidarti a qualche amico esperto del web. Se desideri posizionare il tuo sito web in base a delle parole di ricerca, devi affidarti a esperti nella creazione siti web. In base ai tuoi servizi, verranno individuate le keyword su cui lavorare. Se per quella ricerca ti posizioni nella prima pagina di Google, avrai un riscontro notevole.

Professionale e accattivante: ecco come deve essere il tuo sito web

Il tuo sito web quindi è la pietra su cui poggia la brand identity, e dà un’immagine di professionalità e di competenza. Quindi deve essere fatto bene.

E’ la tua vetrina virtuale, e deve essere realizzata nel migliore dei modi. Affidati a chi opera nel campo del digital marketing: Webstyle4you. La società ha esperienza nella creazione siti web e nel conseguente posizionamento sui motori di ricerca, primo fra tutti Google.